Femen brutalmente aggredite ed arrestate dalla Polizia francese davanti all’Eliseo

 

Femen1

Una delle ragazze brutalmente malmenata

 

 Vergogna e condanna per’intolleranza delle autorità francesi di fronte ad un’innocua e pacifica manifestazione di dissenso delle Femen a Parigi che voleva solo portare all’attenzione dei Media, in occasione della visita del Presidente Hollande a Tunisi,  la vicenda della tunisina Amina Sboui arrestata arbitrariamente dalle autorità tunisine.

la notizia sul Corriere della Sera:

“Tre attiviste di Femen che protestavano a Parigi davanti al Palazzo presidenziale dell’Eliseo, invocando la liberazione della tunisina, Amina Sboui, sono state brutalmente bloccate dalla polizia, sbattute a terra, ammanettate e portate via. Avevano il filo spinato sul seno e sulla bocca. La protesta è avvenuta alla vigilia della partenza del presidente Hollande per la Tunisia.”

Questa voce è stata pubblicata in Miscellanea e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento